Inumazione o tumulazione per il rito funebre più tradizionale

La sepoltura è il rito funebre più tradizionale e consiste nella collocazione della bara, esclusivamente nei cimiteri dell’area metropolitana in cui si risiede o in cui avviene il decesso, o in una fossa scavata nella terra, inumazione, o in una cripta/cappella/tomba, tumulazione.

Nel caso di inumazione la salma può essere interrata o in un campo comune o in un campo dato in concessione.
In caso di tumulazione invece il feretro viene collocato in luoghi sepolcrali costruiti con opere murarie che vengono dati in concessione privata.

In tutti i casi al termine del periodo concesso, variabile a seconda della destinazione cimiteriale scelta, si procede con l’esumazione o l’estumulazione, ovvero la raccolta dei resti mortali che vengono poi collocati in un ossario o comune o privato.

Call Now Button