La chiesa Cattolica ammette la cremazione come pratica funebre

Nonostante alcune riserve dichiarate nel tempo e sciolte negli ultimi anni, la Chiesa Cattolica ammette la cremazione «purché non sia richiesta per ragioni che contrastano con la verità della fede», pur dimostrando la sua preferenza per il rito della sepoltura tradizionale, in particolar modo per l’inumazione.

Secondo la prassi cattolica infatti la riduzione in ceneri delle spoglie mortali nulla ha a che fare con la dottrina dell’immortalità dell’anima e non vi sono dunque motivi per vietare ai fedeli praticanti di ricorrere a tale pratica funebre.

L’agenzia di Onoranze Funebri Scimò di Palermo, sempre nel pieno rispetto della confessione religiosa di chiunque, fornisce un’assistenza a 360° per la realizzazione di un commiato rispettoso ed autentico.

Call Now Button